Halima Aden: la prima modella con hijab

Diciannove anni, americana del Minnesota di origini somale, Halima Aden è la prima modella musulmana con hijab a sfilare nelle passerelle più ambite. Quest’anno ha firmato con la IMG, l’agenzia di moda più importante al mondo: si è fatta ritrarre ancora con la hijab, diventata ormai il suo segno distintivo.

Il suo debutto è nella competizione Miss Minnesota nel 2016, poi partecipa alla sfilata Yeezy Season 5 di Kayne West alla New York Fashion Week di quest’anno. In Europa invece, l’abbiamo vista durante la Milano Fashion Week autunno inverno 2017-2018 sulla passerella di Alberta Ferretti, a fianco di super modelle come le sorelle Hadid, Gigi e Bella.

Alberta Ferretti dichiara: “Sono molto orgogliosa che Halima sia una delle protagoniste della mia sfilata. Per me rappresenta una delle tante personalità femminili del nostro presente, dove vorrei che ci fosse sempre più spazio per la convivenza delle diversità. Scegliere lei per la mia passerella è stato del tutto naturale: il mondo non deve avere più barriere culturali e mentali.”

Halima ha confermato il messaggio di pace e tolleranza contenuto nelle parole della stilista Ferretti, affermando: “Voglio trasmettere un messaggio positivo che ha come tema la bellezza e la diversità. Voglio mostrare alle giovani donne musulmane che c’è spazio anche per loro. Ho scelto l’amore, perché le nazioni che non sono solidali, sono destinate a crollare.”

 

Marina Rossi, liceo linguistico Primo Levi

Precedente La sceneggiatura del cortometraggio "LA CITTA' IDEALE" (inglese) Successivo Nella notte degli Oscar premiato il film iraniano "Il Cliente"